10 cose da fare a Parigi

Se dovessimo sceglierne soltanto dieci, ecco i luoghi che ti consigliamo di visitare a Parigi. Non esitare e lasciati affascinare dalle bellezze della capitale!

1La Torre Eiffel

Cosa sarebbe Parigi senza la sua simbolica Torre Eiffel? Costruita da Gustave Eiffel per commemorare il centenario della Rivoluzione Francese, è stata presentata in occasione dell'Esposizione universale di Parigi nel 1889. Alta 324 metri, è uno dei monumenti più visitati al mondo, con quasi 7 milioni di visitatori all'anno.

Il primo piano ospita il ristorante 58 Tour Eiffel che si estende su due livelli, a 58 metri dal suolo come indica il nome. Al secondo piano, il panorama è ancora migliore perché a 115 metri di altezza si ha una vista mozzafiato. Infine al 3° piano, a 275 metri, si può visitare quello che era l'ufficio di Gustave Eiffel.

Salire sulla Torre Eiffel è un must per chi vuole godersi la magnifica vista di Parigi. Prenota i biglietti per la Torre Eiffel in anticipo, evita le file.

2La Cattedrale di Notre-Dame

Uno dei simboli più duraturi di Parigi: Notre-Dame de Paris, nota anche semplicemente come Notre Dame, è una cattedrale cattolica romana situata nella metà orientale dell'Île de la Cité. È ampiamente riconosciuta come uno dei più belli esempi di architettura gotica francese in Francia e in Europa. Iniziata nel 1163 e completata nel 1345, questa cattedrale è uno spettacolo con i suoi archi rampanti, i suoi portali circondati da sculture e le numerose guglie che adornano il tetto.

Ti consigliamo di passeggiare tutto intorno alla cattedrale, poi di visitare l'interno e salire i 387 gradini che portano alla sommità delle torri. Salire fino in cima alle torri può essere faticoso, ma si ottiene una vista panoramica della zona e si possono vedere da vicino le famose guglie.

3Il Museo del Louvre

Il Louvre è il museo d'arte più visitato al mondo. Situato nel cuore di Parigi, questo edificio storico era in origine un palazzo reale, con una superficie di 210.000 m² di cui 60.600 dedicati alle aree espositive.

La collezione è divisa in otto dipartimenti:

  • antichità egiziane
  • antichità orientali
  • antichità greche, etrusche e romane
  • arti dell'Islam
  • sculture del Medioevo, del Rinascimento e della Modernità
  • oggetti d'arte
  • dipinti
  • arti grafiche.

Informazioni pratiche: Il museo è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18, tranne il martedì. Aperture notturne fino alle 21:45 il mercoledì e il venerdì.

4L'Avenue des Champs-Élysées - L'Arco di trionfo

Affascinato dall'antica architettura romana, Napoleone incaricò Jean Chalgrin della progettazione di un arco trionfale dedicato alla gloria degli eserciti imperiali. Costruito nel 19° secolo, è oggi il più grande monumento al mondo di questo tipo. Imponenti sculture adornano i suoi pilastri. Inoltre, sulla sommità dell'arco sono incisi i nomi di 558 generali e di grandi vittorie. Sotto l'Arco di trionfo si trova la tomba del Milite ignoto francese.

La terrazza panoramica alla sommità offre un bellissimo panorama di Parigi. Alto 50 metri, largo 45 e profondo 22, l'Arco di trionfo è situato su place de l’Etoile, che conduce agli Champs Elysées.

L'avenue des Champs-Élysées è conosciuta come "il più bel viale del mondo". Si estende per 1,9 km tra Place de la Concorde e l'Arco di Trionfo. Vi si trovano molti negozi di lusso (Louis Vuitton, Cartier, Guerlain, Montblanc ...), locali (Lido, cinema), famosi café e ristoranti (Fouquet's).

5Una crociera sulla Senna

Quale modo migliore per visitare la “ville lumière” di una crociera sulla Senna, soprattutto dopo il calar del sole? Quando il sole tramonta, i monumenti si illuminano a poco a poco. Si ottiene un panorama privilegiato che consente di godersi tutta la bellezza di Parigi: la Torre Eiffel, Notre Dame, il ponte Alessandro III e molti altri.

È inoltre possibile godersi una crociera con cena a Parigi a bordo di un'imbarcazione interamente vetrata. Per circa due ore, si possono ammirare i più bei panorami gustando al tempo stesso piatti preparati da Chef.

Notate che ogni notte la Torre Eiffel brilla per 5 minuti all'inizio di ogni ora, mentre il suo faro illumina tutta Parigi.

6La collina di Montmartre

Montmartre è una collina situata nel nord di Parigi, alta 130 metri, che dà il nome al quartiere circostante. Montmartre è principalmente conosciuta per la basilica del Sacro Cuore alla sua sommità con la sua cupola bianca. Questa è stata completata nel 1919 e onora le vittime francesi della guerra franco-prussiana del 1870.

Se siete in zona, non dimenticate soprattutto la place du Tertre, a pochi isolati dalla basilica. Qui si trovano molti artisti che montano i loro cavalletti per dipingere i turisti o esporre le loro opere. La place du Tertre è un ricordo del tempo in cui Montmartre era il fulcro dell'arte moderna; all'inizio del 20° secolo, molti artisti come Amedeo Modigliani, Claude Monet, Pablo Picasso e Vincent van Gogh vi lavoravano. L'Espace Salvador Dalí, un museo dedicato principalmente alla scultura e ai disegni dell'artista spagnolo, si trova a pochi passi dalla place du Tertre.

7Il Castello di Versailles

La reggia di Versailles è il più famoso castello francese. Costruito nel XVII secolo come simbolo della potenza militare della Francia e come dimostrazione della supremazia francese in Europa, questo enorme complesso di edifici, giardini e terrazze è incontestabilmente una destinazione obbligata per tutti i visitatori. Questi rimarranno affascinati da camere eccezionali, sontuose decorazioni, mobili dorati e opere d'arte del Rinascimento.

Visita Versailles: inizierete dai Grands Appartements, poi la famosa Sala degli specchi, la camera della Regina. Non dimenticate di passeggiare nei famosi giardini "alla francese".

8Il Quartiere latino - Il Parco del Lussemburgo

Il Quartiere latino di Parigi si trova sulla riva sinistra della Senna, attorno alla Sorbona. Noto per la vita studentesca, l'atmosfera vivace e i bistrot, il Quartiere latino è sede di molti istituti di istruzione superiore. La zona deve il suo nome dalla lingua latina, che una volta era assai diffusa all'interno e attorno all'Università, in quanto il latino era la lingua internazionale del sapere nel Medioevo.

Il giardino del Lussemburgo è un giardino privato aperto al pubblico, creato nel 1612 su richiesta di Maria de' Medici per corredare il Palazzo del Lussemburgo. I parigini lo chiamano affettuosamente il "Luco". Il giardino circonda il Palazzo del Lussemburgo, dove ha sede il Senato. Ristrutturato da André Le Nôtre, è un luogo molto piacevole per le passeggiate; vi troverai anche un frutteto, diverse varietà di mele, un apiario e serre con una collezione di orchidee. Ci sono 106 statue tra cui una riduzione in bronzo della Statua della Libertà.

9Il Moulin Rouge

Il Moulin Rouge è un cabaret noto per essere stato la culla spirituale del famoso cancan francese. Situato ai piedi della collina di Montmartre, nel cuore del quartiere di Pigalle, è stato costruito nel 1889 da Joseph Oller e Charles Zidler. Originariamente introdotto come danza di seduzione, il cancan ha permesso la nascita del cabaret, oggi presente in molti paesi del mondo. Oggi il Moulin Rouge è una attrazione turistica che offre intrattenimento a visitatori provenienti da tutto il mondo.

Il suo stile e il suo nome sono stati limitati e presi in prestito da altri cabaret un po' dappertutto, per esempio a Las Vegas. Inoltre, molti film hanno contribuito alla notorietà del cabaret, come quello di Baz Luhrmann del 2001, con Nicole Kidman e Ewan McGregor.

I biglietti per il Moulin Rouge sono venduti rapidamente quindi affrettati a prenotare e non perderti il magnifico spettacolo.

10Disneyland Parigi

Per gli appassionati di Mickey, c'è Disneyland Parigi. Questo complesso turistico si trova a 32 km dal centro di Parigi. Disneyland Parigi si compone di due parchi tematici: il parco Disneyland (con il suo castello) e il parco Walt Disney Studios.